I cristiani hanno la preghiera

5. agosto 2021

I cristiani pregano

Il mondo è inondato da fiumi di informazioni, e possiamo vedere come le parole del Signore che negli ultimi tempi "gli uomini moriranno per la paura e per l'attesa di ciò che dovrà accadere sulla terra" (Luca 21:26) si stanno avverando.

E in effetti, ogni anno siamo sempre più impantanati in alcuni eventi e non speriamo in niente di buono. Non molto tempo fa all'Ucraina è stato dato "Tomos", dopo c'era il coronavirus, poi disordini politici. E anche un credente vive di questi eventi. Quanto siamo "bloccati" in questo flusso di notizie, e quanto è difficile uscirne!

In qualche modo dobbiamo tagliare questo cordone ombelicale. Perché la gente viene a confessarsi e diventa chiaro che non prega, non vive di libri spirituali. Forse ce l'hanno da qualche parte sullo sfondo. Ma se chiedi: "Quanto tempo della tua giornata hai passato nel pensiero sul divino? Il diavolo dà queste notizie, noi le accettiamo e ne diventiamo dipendenti.

Un uomo non ha letto le notizie per una settimana ed si sentiva così leggero! L'anima si liberò e il pensiero di Dio tornò in lui. Non tenete un telefono con le notizie davanti a voi tutto il giorno, e poi cosa farà la vostra mente? Comincerà a pensare al Regno dei Cieli, alla preghiera, ai santi. Naturalmente, lo stato di dipendenza sarà ancora tormentato per qualche tempo - la persona è già abituata alla sua percezione eccitata. Chi ha smesso di fumare capisce come ci si sente quando si smette: non è abituale, ma diventa più facile. Passa la tristezza e diventa più facile pregare.

Sai, questo non finirà mai. Mi fa molto male per le persone della stessa età con cui ricevo la Comunione, andavo in pellegrinaggi, e adesso girano la città con bandiere e le loro facce sono cambiate molto.

I cristiani hanno la preghiera. Se non crediamo nel potere della preghiera, allora non siamo cristiani.

Padre Sergio Cherniak

Views: 88
Ratings: 0/5
Votes: 0
Scopri di più
Comment