L'amore di Cristo è la nostra salvezza

8. luglio 2021

processione religiosa per Pasqua

L'amore è molto difficile. Com'è difficile amare! Ami qualcuno e poi vieni colpito in testa. Fai qualcosa di buono per qualcuno, e poi ti danno un pugno nella schiena... E devi ancora amare. Come Cristo ci ama. Il suo amore è invincibile, perché ci ama come siamo davvero. Lui ci ama non solo quando siamo belli, quando siamo ordinati e puliti. Ama l’uomo sporco e cattivo. Lui ama tutti noi. E il Suo amore non è solo un valore astratto, è la nostra salvezza. Oggi non ci fidiamo completamente di Lui, oggi dubitiamo, oggi esitiamo... E Lui ci ama comunque, e questo amore è eterno. Hai capito? Siamo arrivati a tale Dio, come potremmo non diventare santi? Dobbiamo diventare santi, perché l'amore temporaneo è come nel dramma " Amore e inganni ": amore e poi un po' di odio, gelosia... È qualcosa di malato. Ma il vero amore è nobile, luminoso, puro, e questo amore ci dà ora il coraggio di parlare della vita eterna, che viviamo con Cristo.

Nascendo, Cristo ha portato l'amore in questo mondo. Era senza precedenti, inaudito, la gente viveva secondo i propri concetti e, naturalmente, quando il Signore ha portato l'amore, moltissimi non hanno potuto accettarlo, perché ha rovesciato, cambiato la loro vita. Quelli che erano al potere, i maestri della legge, si misero subito a uccidere questo amore, perché li rimproverava. E hanno fatto di tutto per catturare Cristo, per distruggerlo. Ma Lui ha trionfato sulla Croce. E il Suo Amore oggi è la nostra vita, è disponibile per tutti.

Solo la persona ne ha paura e non va alla chiesa. Il mondo la ha intimidito, è talmente inadatto ad amare, che si nasconde da se stesso, dai suoi parenti, ha paura di dare, vuole prendere. Ma questo non satura, non dà gioia all'anima. E in generale, cosa si può prendere in questo mondo? Solo avanzi, solo corna di maiale. E ciò che Cristo dà - il Suo Corpo e Sangue. Per cosa? Ce lo siamo guadagnato? No, nessuno di noi lo merita, è un dono di Dio. E con questo, possiamo andare avanti con le nostre vite.

Dopo aver vissuto l'anno 2020, dobbiamo avvicinarci alla Divina Liturgia, al Servizio Divino e alla nostra vita in un altro modo - per apprezzare ciò che abbiamo. Perché possiamo perdere tutto. Ed è molto importante ringraziare Dio per tutto quello che abbiamo. La venuta di Cristo è uno spartiacque. C'erano persone che vivevano e speravano che la Luce sarebbe arrivata sulla terra, che ci sarebbe stata la vita, un'altra vita. Non la vita che la persona ha ricevuto dopo la caduta, ma la Nuova Vita. E ora viviamo in una nuova vita. Guarda il brutto stato del mondo... Chi ha bisogno di Cristo? Due milioni vivono nella nostra città... Beh, diciamo altri 30 templi. A quanto ammonta la percentuale? Due. Dov'è il 98? Non hanno bisogno, hanno altre cose da fare, altre preoccupazioni, vogliono farsi una nuova vita. E come farai, quando sarai vecchio, quando tutto in te sarà marcio di peccato? Puoi avere vita nuova solo quando l'amore vive nella tua persona, quando Cristo vive nel tuo cuore.

Arciprete Andrea Lemesconok

Visualizzazioni: 375
Ratings: 0/5
Votes: 0
Scopri di più
Comment